Bbc, l’eritreo estradato non e’ il boss del traffico di migranti

 

boss-eritreo

Londra – L’eritreo materialmente estradato in Italia dal Sudan non sarebbe Mered Medhanie, il 35enne ritenuto uno dei piu’ importanti capi delle organizzazioni criminali specializzate nel traffico di migranti. E’ quanto sostiene la Bbc citando la testimonianza di amici del connazionale estradato che si chiamerebbe, Mered Tesfamarian, quasi omonimo del ricercato e sarebbe rimasto vittima di uno scambio di persona.

La Bbc – che pubblica le due foto di Mered Medhanie, il trafficante di esseri umani, e accanto quella di Mered Tesfamarian, l’uomo che sarebbe stato effettivamente estradato in Italia – riferisce che la polizia italiana e’ certa di aver preso l’uomo giusto e di non essere a conoscenza di indagini che possano mettere in dubbio l’identita’ dell’uomo catturato.

Un portavoce della National Crime Agency (la Fbi britannica), coinvolta nell’operazione, si e’ limitata ad osservare: “Facciamo affidamento sui nostri partner, Questa e’ stata una complessa operazione che ha coinvolto piu’ polizie ed e’ troppo presto per fare congetture su questa ipotesi” che si tratti dell’uomo sbagliato. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -