Manifestazione contro Salvini a Bologna. Scontri con la polizia

 

Scontri tra polizia e manifestanti a Bologna dove è in corso un corteo contro la visita di Matteo Salvini. Dopo alcuni contatti e un secondo tentativo dei manifestanti contro la visita a Bologna del leader della Lega Nord di risalire via Risorgimento, per raggiungere la Facoltà di Ingegneria dove è in corso l’incontro tra Matteo Salvini e il Rettore di Bologna, Francesco Ubertini, ci sono state un paio di cariche di polizia, che hanno allontanato i manifestanti che hanno lanciato a loro volta uova e ortaggi.

“Non è possibile – ha detto Salvini – che ogni volta Bologna sia ostaggio di un manipolo di delinquenti che vanno a scontrarsi con la polizia, che lanciano oggetti, fanno casino, quella non è contestazione, è delinquenza e come tale va trattata“. “Se studiassero di più – ha detto – farebbero meglio alla costruzione del loro futuro. Poi se qualcuno contesta le idee di Salvini con le proprie idee è benvenuto”.

In mattinata il leader della Lega ha anche lanciato un aut aut a Silvio Berlusconi. A”Berlusconi? Riconosco che ha fatto molto, ma io sono pronto”. Lo ha ribadito Matteo Salvini a Radio Padania. Secondo il segretario della Lega, “Berlusconi dovrà scegliere nelle prossime settimane che tipo di futuro vuole per se’ e FI, se lo vuole come in Veneto, dove governiamo insieme, o come a Roma, dove va con Fini e Casini”. “Abbiamo contro tutti – ha detto parlando dell’ambizione di guidare il centrodestra -: la stampa, le multinazionali, la magistratura, la scuola. Ci vuole coraggio ad andar soli contro tutti i poteri forti”. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -