Proteste contro l’islamizzazione in Belgio e in Finlandia

 

Belgio: lievi tensioni tra polizia e sostenitori di PEGIDA delle Fiandre durante un comizio ad Anversa, Sabato. Durante gli scontri è stata frantumata una vetrina in Lange Koepoortstraat.

Dopo la marcia, i sostenitori di PEGIDA si sono riuniti in Henrik Conscience Square, dove hanno ascoltato i discorsi di condanna alle politiche sui rifugiati islamici in Europa.
Molti dei manifestanti portavano la bandiera ufficiale delle Fiandre, regione fiamminga del Belgio, che è diventata una caratteristica importante durnate le manifestazioni di Pegida.

Proteste anche Finlandia: manifestanti contro la costruzione della moschea a Helsinki

Decine di attivisti della finlandese Defence League (FDL) si sono radunati nel centro di Helsinki, Sabato, per protestare contro la costruzione di una moschea di 20,000sq metro (215,278sq piedi) nella capitale finlandese.

I manifestanti sventolavano bandiere finlandesi durante l’ascolto di una serie di discorsi su un palcoscenico improvvisato a bordo di un camion. Durante la manifestazione, il presidente della FDL, Jukka Ketonen ha detto: “Né a Helsinki, né in qualsiasi altra città è obbligatorio promuovere la creazione di società parallele o garantire leggi in parallelo.”

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi