Spacciavano marijuana a minorenni: sgominata banda di clandestini

 

spacciatore

VICENZA – Vivevano in un appartamento elegante, con ogni tipo di comfort, compresa una stanza adibita a piccola palestra.

Come scrive il Gazzettino, il tenore di vita era garantito da un’attività di spaccio, che dai primi calcoli poteva fruttare almeno un migliaio di euro al giorno: un mercato rivolto quasi esclusivamente a studenti, per buona parte minorenni, che la Squadra Mobile della Questura di Vicenza e la sezione antidroga, ha sgominato nel corso di blitz messo a segno nel pomeriggio di ieri.

Il bilancio è di nigeriano arrestato, una donna denunciata, mentre un terzo individuo, che è riuscito a scappare, è ora ricercato: tutti risultano essere clandestini.

A finire in carcere Moses Afried Okungbowa, 30 anni, sul quale dal marzo 2015 pendeva un decreto di dimora in città, mentre è stata denunciata J.M., 31 anni, originaria della Sierra Leone, entrambi bloccati all’interno di un appartamento in via Deledda 61, nel quartiere di San Bortolo. Il terzo uomo, anche lui di colore, durante la fuga si è liberato di una giacca al cui interno sono stati rinvenuti 45 involucri di sostanza stupefacente e un barattolo con microdosi di hashish.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -