Rimini: ancora maltrattamenti sui bambini, arrestata maestra recidiva

 

Aggressiva e prepotente con i bambini che venivano sgridati, minacciati e anche strattonati. E per di più recidiva. Sono i motivi che hanno portato all’arresto (ai domicliari) di P.L., insegnante di scuola materna nel riminese di 61 anni, già sospesa nel 2010 per i suoi comportamenti da “autoritaria aguzzina” con i minori a lei affidati in classe.

maltrattamenti-asilo

I domiciliari sono stati notificati dai carabinieri di Rimini che hanno condotto le indagini, eseguendo l’ordinanza emessa dal gip Fiorella Casadei.Le indagini dei militari erano iniziate su segnalazione di un’altra insegnante che aveva raccontato di aver assistito in diverse occasioni a una serie di condotte aggressive e violente tenute dalla collega nei confronti dei piccoli nella sua sezione. Comportamenti che – come riferiscono i carabinieri – stavano “ingenerando nei bimbi reazioni traumatiche ed un perdurante stato di ansia e terrore”. Da qui la decisione di piazzare telecamere nella scuola lo scorso febbraio. Le immagini raccolte hanno confermato l’aggressività e prepotenza della donna, che somministrava ai bambini “strattoni e spinte, tale da ingenerare una generale situazione di timore e soggezione psicologica dei bimbi piegati a obbedire, non per rispetto dell’educatrice amorevole e autorevole, ma bensì assoggettati ad una autoritaria aguzzina”.

Dalle indagini è emersa una situazione “abituale” di insostenibile disagio fisico ma soprattutto psicologico, che può, “causare danni irreparabili nelle relazioni comportamentali e sul sistema cognitivo e di apprendimento di soggetti in età evolutiva quali appunto i bimbi in questione” come ha riferito un perito incaricato dal pm Davide Ercolani. All’insegnante è stato contestato il reato di maltrattamenti considerando soprattutto il pericolo di recidiva. ASKANEWS

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -