Obama: evitare che Isis venga in possesso di armi nucleari

 

 

obama-bombWashington – “L’Isis ha già utilizzato armi chimiche e non c’è dubbio che se questi folli mettessero le mani su una bomba atomica o materiale nucleare li utilizzerebbero per uccidere quante più persone possibile”. Cosi’ Barack Obama ai leader del mondo riuniti a Washington per il vertice sul nucleare, all’indomani degli attentati di Bruxelles e delle notizie sulla possibilità che i terroristi abbiano preso di mira centrali nucleari.

“Alla luce delle costanti minacce delle organizzazioni terroristiche che chiamiamo Isil o Isis, ci uniamo ai partner e agli alleati – ha sottolineato il presidente americano – per rinnovare i nostri sforzi contro il terrorismo, per evitare che la rete più pericolosa del mondo venga in possesso delle armi più pericolose del mondo“.

I leader del mondo si dichiarano uniti nei loro impegno a tenere le armi nucleari lontane dai terroristi ma avverto che la minaccia atomica è “in costante evoluzione”. “C’è ancora molto lavoro da fare per evitare che attori non nazionali ottengano il nucleare o altro materiale radioattivo che potrebbe venire utilizzato per scopi malevoli”, si legge nel comunicato congiunto diffuso al termine del summit sul nucleare di Washington.

“Confermiamo il nostro impegno sul comune obiettivo di disarmo nucleare, sulla non proliferazione nucleare e sull’uso pacifico dell’energia nucleare”, prosegue la nota indicando che la strada per “un contesto internazionale pacifico e stabile” passa per la lotta contro le minacce rappresentate dalle armi atomiche in mani sbagliate. E se sono stati fatti progressi, come ha sottolineato aprendo i lavori del vertice, la sicurezza impone “una costante vigilanza” e i Paesi garantiscono che continueranno a considerarla “una priorità”. Alla dichiarazione sono stati allegati cinque “piani d’azione” per migliorare il coordinamento degli stati membri con l’Agenzia per l’energia atomica e l’Interpol.

Più coordinamento tra le intelligence dei diversi Paesi contro l’Isis anche per evitare che mettano le mani su materiale nucleare. E’ l’appello rivolto da Obama: “Ho chiesto ai leader di tutti i Paesi di condividere più informazioni”, ha riferito ribadendo che l’obiettivo finale resta quello di un mondo senza armanenti e che anche gli Usa sono impegnati a ridurre il loro arsenale nucleare. (AGI)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

3 Commenti per “Obama: evitare che Isis venga in possesso di armi nucleari”

  1. Ma non diciamo sciocchezze, buffone!

  2. Questo è come il papa in quanto a ipocrisia, prima gliele da le bombe atominche e poi si augura che non ne entrino in possesso.

  3. obama mi scoraggia. … si preoccupa “dell’arnese” (atomica) non la morale di chi ha in odio tutto il Mondo. ISIS. – …detentore del “SOPRAMMANICO”,!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -