Milano: in un circolo Pd si inneggia ai nazisti ucraini del battaglione Azov

 

 

Presso il circolo del PD, già sede di una Sezione del PCI, intitolato a Aldo Aniasi (partigiano, il cui nome di battaglia era Comandante Iso, divenuto poi Sindaco di Milano), viene presentato il libro “Ucraina, gas e manette. Il processo a Yulia Tymoshenko”.

In sala Matteo Cazzulani che nel Pd milanese ha l’incarico di curare i rapporti con i partiti socialisti europei, il presidente dell’Associazione Italia-Ucraina Maidan, Fabio Prevedello, il Coordinatore di FutureDem Alessio Alberti.

Ascoltate come si esulta per la messa al bando delle libertà democratiche in Ucraina, e si inneggia ai nazisti del famigerato battaglione Azov.

Su tutte le falsità abominevoli dette in questo convegno a proposito della Crimea consigliamo di leggere l’antipolomatico: Tre questioni per capire meglio la crisi in Crimea e le sanzioni contro la Federazione Russa >>>

Nel video il famigerato battaglione Azov

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Milano: in un circolo Pd si inneggia ai nazisti ucraini del battaglione Azov”

  1. Essere un elettore di sinistra ha i suoi vantaggi: innanzi tutto non si deve pensare, lo fa già il Partito.
    Uno dei dogmi della sinistra è che i nazisti sono kattivi tout court, a meno che… il Partito non dica che sono buoni, com’era già successo con Kruscev quando i partiti Baath mediorientali ed assolutamente nazisti (erano alleati di Hitler) furono definiti dal Partito Comunista Sovietico “Progressisti” gli elettori del PD di allora (il PCI) non fecero una piega:”Se il Partito dice che non sono nazisti, anche se la loro ideologia è nazista, i nazisti non sono nazisti.(punto)”
    Oggi il PD dice che i russi, sono cattivi, che i partiti Baath sono tornati ad essere cattivi, ma che i nazisti ucraini sono buoni e l’elettore del PD non fa una piega.
    Penserete mica che il PD perderà anche solo un voto?! Ma neanche per sogno, l’elettore di sinistra non si pone manco il problema e poi, perchè porsi delle domande quando c’è già il Partito che da le risposte.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -