Sap, poliziotto all’11° giorno di sciopero della fame

 

Undicesimo giorno di sciopero della fame per Gianni Tonelli, segretario generale del sindacato di polizia Sap, determinato più che mai con questa clamorosa protesta a denunciare il Governo, il Viminale e il dipartimento della pubblica sicurezza colpevoli, a suo dire, di aver depauperato il sistema della sicurezza attraverso i tagli e di nascondere la verità sulla situazione dei mezzi, delle strutture e degli organici delle forze dell’ordine, colpendo chi – come i sindacalisti del Sap – porta alla luce problemi e criticità.

DECIMO GIORNO di sciopero della fame. A richiesta vi spiego meglio perché. Condividete, condividete, condividete e fate condividere.

Pubblicato da Gianni Tonelli su Sabato 30 gennaio 2016

Il suo sciopero è iniziato il 21 gennaio a Montecitorio subito dopo una vivace conferenza stampa dove lei ha attaccato direttamente il capo della polizia e il questore di Roma.
“Da due anni conduciamo come Sap una battaglia per denunciare i tagli e le criticità del sistema sicurezza, per dire che operiamo con giubbotti antiproiettile scaduti e con caschi marci, che utilizziamo armi che hanno 40 di vita e che soprattutto non facciamo formazione adeguata. Anzi, ancora peggio. Vogliono ‘spacciare’ per formazione corsi ‘antiterrorismo di 2 o 3 settimane assolutamente inutili. Questi costanti attacchi hanno determinato la reazione del palazzo contro alcuni nostri rappresentanti sindacali”.

Un dirigente del Sap di Roma è accusato di aver portato in tv equipaggiamento scaduto e non più in uso.
“Questa è la pietra dello scandalo e per tale motivo, come ho dimostrato e certificato nella conferenza stampa di Montecitorio, ho denunciato in procura il prefetto Pansa, il questore della capitale e altri. Purtroppo l’equipaggiamento mostrato in tv dal mio collega è assolutamente in uso e lo abbiamo documentato con video, atti e carte incontrovertibili. Adesso mi aspetto giustizia”.  AGENPARL



   

 

 

1 Commento per “Sap, poliziotto all’11° giorno di sciopero della fame”

  1. Giorgio Bongiorno

    Grande!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -