Vescovo ungherese: “Il Papa ha torto, i rifugiati sono islamici che vogliono invaderci”

“Sulla crisi migratoria Papa Francesco ha torto e i rifugiati ci stanno invadendo”.

vescovo-Laszlo-Kiss-Rigo

Sembrerebbero parole di Matteo Salvini ma non lo sono. Stavolta è il vescovo Laszlo Kiss-Rigo, responsabile di una diocesi dell’Ungheria meridionale a criticare la linea del Pontefice spiegando che, coloro che arrivano in Europa, “non sono rifugiati”. “È un’invasione, vengono qui al grido di Allahu Akbar (Allah è il più Grande, ndr), ci vogliono conquistare”, accusa l’alto prelato intervistato dal Washington Post.

Kiss-Rigo si schiera dunque con Orban: “Sono totalmente d’accordo con il primo ministro”, il Papa “non conosce la situazione”. I rifugiati minacciano i “valori universali, cristiani” dell’Europa, ribadisce il vescovo, convinto persino che molti di loro non abbiano bisogno di assistenza in quanto ricchi. “Lasciano rifiuti e rifiutano il cibo offerto. La maggior parte di loro si comporta in un modo che è molto arrogante e cinico”, ha concluso Kiss-Rigo, da nove anni vescovo di una zona in cui vivono circa 800mila cattolici.  IL GIORNALE



   

 

 

2 Commenti per “Vescovo ungherese: “Il Papa ha torto, i rifugiati sono islamici che vogliono invaderci””

  1. Finalmente un vescovo che dice la verità!Però sul fatto che il Papa”non conosca la situazione”,ho qualche dubbio…

  2. Amato Maria Carla

    Era ora che qualcuno desse torto al Papa……e non solo su questo argomento ,il Papa ha torto…….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -