Moldova: migliaia in piazza contro l’oligarca imposto dalla UE

 

 

MOSCA – Migliaia di persone sono scese in piazza a Chisinau contro la proposta di nominare premier l’oligarca Vlad Plahotniuc avanzata (imposta) dalla coalizione pro-Ue.

Il presidente Nicolae Timofti si e’ pero’ rifiutato ieri di affidare a Plahotniuc la formazione di un nuovo governo e sette deputati hanno lasciato la coalizione pro-Ue facendole virtualmente perdere la maggioranza. Se un nuovo governo non sarà formato entro il 29 gennaio il parlamento verrà sciolto e saranno indette elezioni anticipate. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -