Roma, Tor sapienza: incendio nello stabile occupato dai Rom

Incendio a Tor Sapienza: fiamme in via Collatina stanotte

incendio-rom

Paura nella notte a Tor Sapienza dove un vasto incendio ha interessato un insediamento abusivo di via Collatina. Le fiamme hanno preso forza rapidamente intorno alle 23:00 propagandosi nel volgere di breve nei locali sotterranei usati come discarica abusiva nello stabile occupato posto al civico 383 della via, all’altezza della Bricofer. Un grosso rogo con una alta colonna di fumo nero ben visibile, nonostante le ore notturne, da decine di chilometri. Arrivati sul posto i soccorritori hannno trovato un centinaio di persone tra dimoranti dell’insediamento abusivo e dello stabile occupato adiacente ai locali dai quali si è sviluppato l’incendio.

DISCARICA IN FIAMME – A destare preoccupazione la forza con la quale l’incendio si è propagato nei vasti locali sotterranei occupati da decine di famiglie rom usato come maxi una discarica. Oltre allo stabile le fiamme hanno creato apprensione nell’adiacente struttura abitata abusivamente da un centinaio di cittadini senza fissa dimora, perlopiù di nazionalità romena, censiti lo scorso mese di dicembre. Lanciata l’allerta l’intera comunità dimorante nell’area ha provato a domare il rogo ma inutilmente, poi l’allerta ai soccorritori.

EVACUAZIONE DELLO STABILE – Sul posto, oltre a diverse squadre dei vigili del fuoco, le ambulanze del 118, la polizia, i vigili urbani del Gruppo Spe diretti dal comandante Antonio Di Maggio e quelli del V Gruppo Casilino. Non senza difficoltà i pompieri del comando provinciale di Roma hanno domato l’incendio con gli interventi di spegnimento che si sono protratti sino alle prime ore di questa mattina. Non sono mancati i momenti di tensione. Gli evacuati infatti, passato l’iniziale spavento hanno iniziato a chiedere di poter rientrare per recuperare i propri effetti personali. A impedirlo la polizia, visto che le operazioni di spegnimento erano ancora in corso e l’edificio era ancora invaso da fumo.

NESSUN FERITO – Domato l’incendio, alle 5:00 di questa mattina la situazione era sotto controllo e del centinaio di persone scese in strada ne erano rimaste circa venti. Al termine dei primi accertamenti non si sono registrati feriti o intossicati. Alle 8:00 di questa mattina i soccorritori erano ancora al lavoro. Sulle cause del rogo stanno indagando gli agenti dello Spe della Polizia Locale di Roma Capitale.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -