Clochard pesta una connazionale e la riduce in fin di vita

 

Un cinquantaduenne polacco è stato fermato dalla polizia in quanto gravemente indiziato di essere il responsabile del tentato omicidio di una connazionale di anni 47. Dalle indagini della squadra mobile è emerso che l’aggressione sarebbe riconducibile a una lite tra clochard , avvenuta nei corridoi sotterranei di un padiglione del complesso ospedaliero San Camillo.

Proprio durante queste fasi, la vittima, percossa ripetutamente, ha riportato alcune fratture e un’emorragia celebrale per la quale è stata sottoposta a intervento chirurgico ed è ancora ricoverata in prognosi riservata. L’aggressore è stato rintracciato dalla polizia a Trastevere alcune ore dopo. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -