Natale, vescovo Cipolla: “Rinuncerei alle tradizioni per mantenere la pace”


«Io farei tanti passi indietro pur di mantenerci nella pace e pur di mantenerci nell’amicizia».

L’ha detto il vescovo di Padova Claudio Cipolla parlando della celebrazione del Natale nelle scuole ai microfoni di Rete Veneta al termine della messa celebrata in Duomo.

«Non dobbiamo presentarci pretendendo qualsiasi cosa che magari anche la nostra tradizione e la nostra cultura vedrebbe come ovvio – ha aggiunto -. Se fosse necessario per mantenere la tranquillità e le relazioni fraterne tra di noi io non avrei paura a fare marcia indietro su tante nostre tradizioni». PADOVA TG (lunedì 30 novembre 2015)  Reteveneta



   

 

 

2 Commenti per “Natale, vescovo Cipolla: “Rinuncerei alle tradizioni per mantenere la pace””

  1. TU TRADITORE di patria,cultura e tradizione
    Io non mi inginocchio mettendo da parte la mia tradizione MAI!!!
    Nessuno ha mai invitato questa gente, siete VOI che volete prostrarvi all’islam, ma credete che così facendo vi lasceranno vivi?

  2. Nicola Simionato

    Resa non passi indietro, codardi, i cristiani commettono suicidio

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -