Siria: ribelli “moderati” chiudono i civili in gabbie e li usano come scudi umani

 

 

Non siamo nei territori dell’isis. Qui siamo in una zona controllata dai cosiddetti ribelli “moderati” alleati di Obama e della UE. Le immagini parlano da sole.

Uomini e donne chiusi in gabbie e utilizzati come scudi umani: sarebbero circa 400 gli alawiti, la corrente religiosa del presidente siriano, fatti sfilare per al Goutha, sobborgo a est di Damasco, dopo essere stati catturati dai ribelli del gruppo islamista Jaish al Islam, l’esercito dell’Islam che controlla alcuni quartieri a est della Capitale.

I testimoni parlano di 100 gabbie, alcune fatte sfilare su pick up per le strade, altre posizionate sui tetti delle case



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -