Hanno iniziato col farci togliere il crocifisso. Se non li fermiamo ci sgozzeranno tutti

crocifisso

Giuseppe PALMA

Risale a circa quindici anni fa la polemica dei cosiddetti “islamici moderati” sul crocifisso nelle scuole italiane… chiedevano di toglierlo perché “urtava” la sensibilità degli alunni di religione musulmana… e giù con gli intellettuali di sinistra pronti a perorare questa causa lavandosi la bocca con la laicità dello Stato (che tra l’altro col simbolo del crocifisso non c’entra nulla).

Da quel momento in poi è stata un’escalation di richieste assurde che una certa parte politica nostrana, cioè il centro-sinistra e la sinistra vendoliana, ha ipocritamente concesso con la scusa che bisogna fare di tutto per integrare i “fratelli musulmani”.

Poi c’è stata la richiesta di costruire più moschee (luoghi dove, oltre a pregare, si professa l’islamizzazione del Vecchio Continente)… ricordo ancora centinaia di “fratelli musulmani” pregare a pecoroni davanti al Duomo di Milano… e anche questa volta la stessa parte politica si schierava a difesa di tali ed ulteriori pretese.

E ancora avanti… sempre cosi: dal crocifisso sono quindi passati a protestare contro il presepe, già vietato in parecchie scuole pubbliche italiane perché “urta” la religione “altrui”.

– E mentre l’Unione Europea chiede più integrazione (allo scopo di far entrare disperati utili ad abbassare i salari e contrarre le garanzie connesse al lavoro), ecco che i vignettisti francesi di Charlie Hebdo vengono trucidati al grido che Allah è grande…

– E mentre la sig.ra Merkel fa finta di abbracciare i profughi come segno di accoglienza teutonica, salvo poi pentirsene e ritrattare, le nostre coste sono quotidianamente invase da soggetti che non sappiamo neppure chi siano e che intenzioni hanno…

– E mentre i soliti ipocriti benpensanti etichettano Orban come un razzista xenofobo (che secondo me fa bene ad alzare i muri a difesa del suo territorio e della sua gente), Bruxelles ci chiede di spalancare le frontiere e far entrare tutti…

– E mentre la nostra Presidenta della Camera Boldrini chiede più integrazione, ecco che il Ministero dei Beni Culturali finanzia con soldi pubblici una mostra nella quale il crocifisso viene immerso nell’urina…

Poi arriva la serata di ieri, 13 novembre… al grido di “Allah è grande” un gruppo di assalitori irrompono in un teatro e in un ristorante di Parigi uccidendo 128 persone, ferendone più di 200… diventa terrore addirittura anche una partita di calcio, Francia-Germania, durante la quale esplode qualche bomba!

ORA BASTA! È a rischio la libertà…

Difendiamo i nostri confini, la nostra Cristianità e le nostre tradizioni… e NON si dica che “ci vuole più Europa“… è proprio da questa criminale vulgata che ha origine questa situazione di terrore… è l’Unione Europea ad averci chiesto maggiore integrazione e ad averci imposto una falsa ed impossibile multi-razzialita’!!!

Semmai, ci vorrebbe un nuovo Carlo Martello…

 



   

 

 

4 Commenti per “Hanno iniziato col farci togliere il crocifisso. Se non li fermiamo ci sgozzeranno tutti”

  1. Ho già detto la mia nel Blog. TERRA DI NESSUNO” credo nel 2014 … o 2013.?
    REPLICATE LO SCRITTO.!

  2. In casa nostra si comanda NOI.!
    Mio nonno deceduto all’età di 94anni , avevo appena otto anni. “allora l’italia era tutta agricola . bracciantato. … ecc… anakfabeti al 99,99 % =” Ricordati che per fare ujn cittadino ci vogliono tre generazioni.!!!
    Come si può pretendere da un islamico con un credo da cannibale . integrarsi con Noi.? … Nemmeno RINA FORT. di Ferrara nel periodo dell’ultima guerra … con i morti ammazzati ci faceva il sapone . Non li mangiava. !!!
    Con l’integrazione dobbiamo diventare cannibali.???

  3. Bravissimo Giuseppe Palma:”Difendiamo i nostri confini, la nostra Cristianità e le nostre tradizioni… e NON si dica che “ci vuole più Europa“… è proprio da questa criminale vulgata che ha origine questa situazione di terrore… è l’Unione Europea ad averci chiesto maggiore integrazione e ad averci imposto una falsa ed impossibile multi-razzialita’!!!
    Semmai, ci vorrebbe un nuovo Carlo Martello…”
    Condivido pienamente!

  4. Be questa volta non commento perché condivido pienamente con il Signor GIUSEPPE PALMA QUESTO DOVREMMO FARE PURTROPPO ABBIAMO POLITICI IxxxxxI.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -