Attentati Parigi, i soliti sciacalli stanno già chiedendo “piu’ Europa”

di Giuseppe Palma

Non erano neppure le 10 del mattino che, con i cadaveri ancora tra le strade di Parigi, i noti sciacalli italiani non hanno perso occasione per chiedere la solita idiozia del “ci vuole più Europa”.

sciacallo-UE

A mio modesto parere, e lo dico senza alcun timore di smentita, le iene di Bruxelles cercheranno di non farsi sfuggire l’occasione: diffondendo terrore e paura attraverso gli assoldati media di regime, faranno di tutto per costringere gli Stati a cedere ulteriori porzioni di sovranità nazionale come la difesa e i servizi di intelligence…

Ci proveranno, e forse arriveranno ad un passo dal compiere questo ulteriore crimine contro le democrazie e le Costituzioni nazionali, ma – secondo me – non ci riusciranno… il popolo francese, insieme a quello inglese, lo impediranno!

Ciò detto, chi chiede “più Europa” non fa altro che legittimare le scelte sbagliate – e talvolta volutamente folli – fatte sinora!

In quest’ottica, qualche imbecille ha addirittura avanzato l’idea dell’esercito unico europeo, senza capire che l’ISIS non dispone di un esercito regolare ma di singole cellule coordinate tra loro e capaci di agire di in ogni momento e senza il “preavviso dei tamburi”! Di fronte a dieci terroristi professionisti NON si reagisce con un inutile esercito europeo… occorrono prevenzione, controllo e tutela dei confini nazionali!

Facciamo attenzione e teniamo alta la guardia… il “ci vuole più Europa” è la strada sbagliata!

Giuseppe PALMA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -