Donne massacrate in casa dai ladri, in manette due romeni

romeni

 

Due ragazzi romeni di 22 e 26 anni sono stati arrestati perche’ accusati dell’aggressione ai danni delle due donne ridotte in fin di vita, ieri, durante una rapina nell’abitazione dove vivevano a Renazzo di Cento, nel Ferrarese. Il fermo e’ stato eseguito dai carabinieri. I due giovani dovranno rispondere dei reati di rapina e tentato omicidio.

Determinante per l’identificazione e’ stata un’auto gia’ fermata nel corso di controlli precedenti che sarebbe stato vista allontanarsi dal luogo della rapina. Le due donne picchiate violentemente, un’anziana di 84 anni e la nuora di 53 anni, sono state ricoverate in gravi condizioni negli ospedali Maggiore a Bologna e di Cona a Ferrara. agi



   

 

 

1 Commento per “Donne massacrate in casa dai ladri, in manette due romeni”

  1. Che eroi!Bastonare a sangue fin quasi ad ammazzarle due donne,di cui una ultraottantenne;l’avessero fatto in Romania non uscirebbero più dal carcere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -