La bufala del tasso di diccupazione che scende: solo propaganda di regime!

bufala

 

L’ISTAT, in data odierna (30 ottobre 2015), ha reso noto che il tasso di disoccupazione è sceso – nel mese di settembre 2015 – all’11,8%, in calo dello 0,1% rispetto al mese di agosto.

Bene. Consideriamo come attendibili tutti i dati diffusi dall’Istat e ci si renderemo conto che – nella realtà – la disoccupazione non è scesa, anzi, è addirittura salita!

Sempre secondo i medesimi dati, che ripeto diamo tutti per buoni, in realtà a settembre 2015 il numero degli occupati – rispetto ad agosto – è diminuito di ben 36.000 unità, mentre il numero degli inattivi (cioè di coloro che non cercano più lavoro) è aumentato di 53.000 unità.

Per effetto di quanto premesso l’Istituto di statistica ha automaticamente rilevato una diminuzione del tasso di disoccupazione dello 0,1% da agosto a settembre.

Alla luce di quanto sopra, la circostanza che il tasso di disoccupazione sia sceso dello 0,1% rispetto ad agosto non corrisponde affatto ad un aumento del numero degli occupati, tant’è che – dati alla mano – da agosto a settembre il numero degli occupati è diminuito di 36.000 unità!

Munitevi di calcolatrice e leggete il testo integrale (scaricabile in PDF) direttamente dal sito dell’Istat: http://www.istat.it/it/archivio/172315

La propaganda di regime, accompagnata dai toni trionfalistici dei soliti idioti, continua imperterrita a diffondere una verità ad uso e consumo della politica governativa!

Ora, caro popolo, esulta anche Tu!

Giuseppe PALMA



   

 

 

2 Commenti per “La bufala del tasso di diccupazione che scende: solo propaganda di regime!”

  1. Claudio Franza

    Peccato: non è affidabile nemmeno ISTAT.. Ma che paese è mai diventato questo? I media riportano notizie di imbrogli. ruberie, corruzioni…… Fermate l’ITALIA che voglio scendere !

  2. **** ORMAI E’ TUTTO CHIARO!
    http://www.imolaoggi.it/2015/10/30/fassino-pd-politiche-comuni-per-costruire-una-societa-multietnica/#comment-60659/
    .
    Le due dichiarazioni comparse su Imola Oggi (quella del 28 u.s. è riportata in calce) mettono in evidenza una pericolosissima scelta di questi mediocri personaggi: ma chi è che vuole una società multietnica, per caso qualcuno l’ha chiesto al popolo italiano, oppure è solo una loro fantasia?!
    .
    Non capisco perché il PD a tutti i costi vuole sostituire gli italiani con stranieri, forse SPERA con il loro voto – in quanto fortemente ricattabili – di MANTENERE IL POSSESSO DELL’ITALIA!
    .
    Purtroppo l’opposizione NON C’E’: 5S sono troppo ondivaghi e con lo ius soli hanno dimostrato di essere incapaci a tutelare gli interessi dell’Italia e degli italiani, la destra nazionalista non si sa che fine ha fatto e…
    .
    … e con questi politici è facile intuire che ormai L’ITALIA E’ PERSA, DISTRUTTA, SVENDUTA, tradita da una setta di saccenti politicanti e da un popolo rimasto drogato da demagogici martellamenti illusori non riesce a capire che la fine della sua progenie è vicina.
    .
    La parola d’ordine deve essere:
    R I V O L U Z I O N E S O C I A L E !
    .
    http://www.imolaoggi.it/2015/10/28/sostituzione-etnica-ganau-pd-ripopoliamo-la-sardegna-con-i-migranti/
    .

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -