Arabia Saudita: critico dell’estremismo religioso condannato a 10 anni di carcere

Un attivista per i diritti umani saudita è stato condannato a dieci di carcere e a non poter viaggiare all’estero per altri dieci. Lo ha annunciato un avvocato all’Associated Press chiedendo di conservare l’anonimato per paura di rappresaglie.

arabia_al-khoder

Abdel-Karim al-Khadar, professore di studi islamici della provincia di Qassim, è in carcere dall’aprile del 2013. E’ considerato come uno dei critici più attivi dell’estremismo religioso. Ha postato in rete dei video per appoggiare la concessione di maggiori diritti per le donne.

Secondo la fonte la sentenza di condanna è stata pronunciata lunedì per i reati di disobbedienza, organizzazione di una rete di difesa dei diritti umani, appoggio alle proteste, violazione delle leggi di internet e accuse alle autorità saudite di violazione dei diritti umani. Si tratta del terzo attivista condannato dalla settimana scorsa, mentre Amnesty International ha fatto sapere di ritenere imminenti le esecuzioni di tre giovani attivisti sciiti condannati a morte per reati compiuti quando erano minorenni.(ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -