Scomparsi 17 miliardi di euro, arrestata a Londra ex ministra nigeriana

E’ stata arrestata a Londra la ex potentissima ‘ministra’ del Petrolio nigeriana Diezani Alison-Madueke, 59 anni, titolare del dicastero piu’ importante di Abuja tra il 2010 ed il 2015. Lo riferisce il Times sottolineando che il suo arresto e’ legato alla scomparsa dai bilancio nigeriano di 17 miliardi di euro.

nigeria-Diezani-Alison-Madueke

Alison-Madueke e’ stata ministro del Petrolio sotto l’ex presidente Goodluck Jonathan e si e’ trasferita a Londra a fine maggio subito dopo la nomina dell’attuale capo dello Stato, Muahammadu Buhari.

L’ex governatore della banca centrale nigeriana aveva denunciato che la societa’ petrolifera di Stato non aveva trasferito alle casse dello Stato 17 miliardi di euro frutto della vendita di petrolio in un periodo di 19 mesi a partire dal 2012 (la Nigeria e’ il primo Paese produttore di greggio in Africa)

Il Times sottolinea come l’ex ministro sia stata vista risiedere nell’esclusivo (e costosissimo) complesso residenziale “One Hyde Park”, nel cuore di Londra. La National Crime Agency (l’Fbi britannica) ha chiarito che in totale le persone arrestate sono 5. (AGI) .



   

 

 

2 Commenti per “Scomparsi 17 miliardi di euro, arrestata a Londra ex ministra nigeriana”

  1. Poi, cominciando dal Papa, ci vengono a raccontare che siamo noi a depredare le ricchezze di quei paesi. Io direi che quello che prendiamo lo paghiamo profumatamente,dove vanno a finire i miliardi non si sa.

  2. Ho che notizia ma già ci si sapeva che i pochi politici si rubavano tutto e alla gente solo fame, in poche parole loro si rubano i soldi e noi gli dobbiamo dare a mangiare e sostenerli, qui in Italia si ribellano che il mangiare non è buono, i posti non sono di loro gradimento e sti B……..i però nei loro paesi si stanno zitti non aprono bocca, e i pappagalli che li difendono pure.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -