Armato di coltello voleva raggiungere il papa, ma sbaglia corteo e segue Renzi

RENZI

 

Un ex vigile del fuoco armato di coltello è riuscito ad arrivare, a bordo di un suv, sulla pista dell’aeroporto Jfk a New York poco dopo il decollo dell’aereo del Papa. Credendo fosse il corteo del Pontefice, l’uomo ha quindi seguito quello del presidente del Turkmenistan. Accortosi dell’errore, ha incrociato il corteo del premier Matteo Renzi e, sbagliando di nuovo, lo ha seguito. A quel punto gli agenti si sono accorti di lui e lo hanno arrestato.

L’uomo, Christopher Cannella, 39 anni, ex vigile del fuoco di Long Island, secondo le autorità è riuscito a violare la sicurezza mostrando il suo vecchio distintivo dei vigili del fuoco. Agli inquirenti che l’hanno interrogato ha detto di voler incontrare il Pontefice e di voler cambiare il mondo.

Secondo il suo legale, Cannella, sposato e padre di due figli sarebbe sotto stress per un recente lutto e per aver dovuto interrompere la sua carriera da pompiere a causa di un problema all’anca. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -