Grecia, “In realtà il nuovo premier è olandese e avrà poteri senza precedenti”

grecia-verwey

 

Una provocazione, certo, ma solo fino a un certo punto. “Il nuovo premier greco è olandese”, scrive East Journal. Si chiama Maarten Verwey ed è l’economista mandato dall’Unione Europea per tenere le redini della finanza pubblica greca. Che cosa farà nello specifico? Verwey avrà poteri senza precedenti e un filo diretto con Alexis Tsipras, confermatissimo alle elezioni della scorsa domenica. C’è un dato di fatto: il controllo delle politiche economiche sarà estraneo al governo greco. Non era mai accaduto nulla del genere in Europa.

Fa tutto parte degli accordi stretti tra Unione europea e Atene, è una delle condizioni previste per ottenere i prestiti che hanno salvato la Grecia. “Il nuovo memorandum per il prestito di 86 miliardi di euro alla Grecia, scrive East Journal, rappresenta una resa su tutta la linea da parte di Atene. In quelle ventinove paginette c’è la fine della sovranità economica ellenica”. Verwey ha un solido curriculum, ha fatto carriera al ministero delle finanze del suo paese e ha collaborato al salvataggio di Cipro due anni fa.

Nel memorandum si legge che “il governo greco si impegna a consultare e concordare con la Commissione europea, la Banca centrale europea e il Fondo monetario internazionale, in merito a tutte le azioni finalizzate al raggiungimento degli obiettivi del memorandum, prima che queste vengano legalmente adottate”.

I contenuti del memorandum sono noti, e vanno dall’aumento dell’IVA all’abolizione dei sussidi verso gli agricoltori, dal taglio di pensioni e sanità all’aumento delle tasse, il tutto supportato da un massiccio piano di privatizzazioni che – lamentano i maligni – andrà a ingrassare le multinazionali dei paesi che l’UE, di fatto, la controllano, cioè tedeschi e francesi. [...] La notizia dell’arrivo di Verwey ad Atene ha qualcosa di surreale ma sembra ormai la normalità in Europa.

 

www.today.it



   

 

 

1 Commento per “Grecia, “In realtà il nuovo premier è olandese e avrà poteri senza precedenti””

  1. Questa è la situazione,ma l’aspetto più infame e odioso è che questi bastardi UE si riempiono di continuo la bocca di parole come”libertà”,”democrazia”,”solidarietà”,antirazzismo”ecc.,e poi fanno quello che fanno;più ipocriti,schifosi e malvagi di così è difficile immaginare!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -