Bologna: presunti profughi lavoreranno gratis

E’ stato siglato oggi, dalla vicepresidente della Regione Emilia Romagna Elisabetta Gualmini e dal Prefetto Ennio Sodano, il protocollo regionale sulle attivita’ divolontariato per richiedenti asilo” (lavoro gratis): il documento, firmato anche dal Terzo Settore, dalle Organizzazioni sindacali, dalla Cooperazione sociale e dall’Anci, e’ stato siglato a margine della presentazione delle nuove linee guida nazionale sull’accoglienza profughi.

Sulla base degli accordi e delle norme sottoscritte, come peraltro avviene gia’ in alcuni Comuni, i profughi potranno, in modo volontario, dare il proprio contributo alle comunita’ che li accolgono: pulendo strade e sentieri, curando parchi e giardini pubblici, occupandosi di trasporto sociale oppure eseguendo piccoli lavori di manutenzione nelle scuole o in altri edifici pubblici.( AGI)

Schiavismo, il vero volto dell’antirazzismo



   

 

 

1 Commento per “Bologna: presunti profughi lavoreranno gratis”

  1. Ci sarebbe anche da riparare le strade che sono piene di buche, un vero pericolo per l’incolumità pubblica. I soldi vanno a finire tutti negli stipendi dei politici e degli impiegati pubblici, le uniche categorie di privilegiati e benestanti.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -