Violenza sessuale su minore, libero su cauzione il nipote di Mandela

 

Libero su cauzione il nipote di Nelson Mandela dopo 10 giorni di carcerazione preventiva, accusato di violenza sessuale su una minorenne. Al 24enne – uno dei tanti nipoti del Premio Nobel per la Pace – è stato imposto di consegnare il passaporto alla giustizia e di non lasciare la provincia di Johannesburg fino al 16 settembre, data prevista per il processo.

Lo stupro sarebbe avvenuto in un bar della città sudafricana all’inizio di agosto.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -