Il Sole sta andando “a dormire”, in arrivo una piccola era glaciale

Il sole sta andando “a dormire” e questo causerà un crollo delle temperature e una piccola era glaciale  sulla Terra. E’ quanto emerge da un nuovo studio secondo il quale, tra il 2020 e il 2030, i cicli solari si annulleranno uno con l’altro. E, di conseguenza, si potrà avere un fenomeno chiamato Maunder Minimun. (Telegraph)

gelo

Il modello usato nello studio suggerisce che l’attività solare sta calando e raggiungerà il minimo del 60% durante il 2030, come ha spiegato la professoressa Valentina Zharkova, che ha presentato i risultati durante il National Astromy Meeting di Llandudno, in Galles.

Lo studio riportato dell’istituto britannico Met Office  parla di una nuova diminuzione dell’attività solare che potrebbe portare al ripetersi del periodo conosciuto come ‘minimo di Maunder’ ( intervallo di tempo tra il 1645 e il 1715 in cui il numero di macchie solari divenne estremamente basso). In quella fase ci fu una mini glaciale che causò la morte di molte persone e provocò, tra l’altro, il congelamento del Tamigi.

Il Met Office sta appunto riscontrando una nuova diminuzione delle macchie solari, suggerendo che l’astro si prepara da attraversare una fase di raffreddamento.



   

 

 

1 Commento per “Il Sole sta andando “a dormire”, in arrivo una piccola era glaciale”

  1. Ordino per gerarchia: Goldman Sachs, Obama, il Papa, sono stati beffati dalla natura, il grande “business” del “riscaldamento globale” (ora “mutamento climatico”) che postula che sia l’uomo, ma anche le vacche, a produrre la CO2 che riscalderebbe il pianeta, è una enorme, bugia, un inganno per praticare il commercio dei “certificati di credito di CO2″ un giro di miliardi per le banche.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -