Un genocida in Vaticano (ultimamente ne entrano spesso)

Un genocida in Vaticano (ultimamente ne entrano spesso) il 21 e 22 Luglio

 

california

di Massimo Lodi Rizzini

Il governatore della morente e secca California “Tom & Jerry” Brown, da decenni patria di tutte le perversioni degenerative della specie umana, quali il gaysmo, la droga libera, la new economy, la green economy, l’ambientalismo malthusiano, i No a Tutto, le bolle finanziarie delle rinnovabili eccetera, pratiche cannibalesche che hanno ridotto lo Stato ad un deserto perchè manca l’acqua, sarà in Vaticano a predicare che è bene cacciare dalla California milioni di persone perchè bevono e consumano l’acqua e quindi mettono in pericolo la natura, assieme ad altri mantenuti da organizzazioni soprannazionali che usano mantenere il mondo in stato di povertà e arretratezza tecnologica (Onu per es.)

Chiunque abbia un minimo di buon senso e di presenza nella realtà, sa bene che non è l’acqua che manca, la California infatti affaccia sul più esteso oceano del pianeta e basterebbe disporre di energia ad alta densità (nucleare) per poter desalinizzare l’acqua dell’oceano e pomparla dove serve, basterebbe costruire canali, dighe, vasche di espansione per impedire la dispersione idrica che la natura spreca e che invece l’opera dell’uomo dovrebbe conservare e dirigere. Sono anche in corso esperimenti (Oman, Messico) per la ionizzazione della bassa atmosfera per far aumentare le precipitazioni.

Inoltre occorrerebbe riprendere in mano il grande progetto infrastrutturale voluto da JF Kennedy, il NAWAPA, per incanalare l’acqua dell’Alaska e portarla via Canada, negli Stati del sud est e fino in Messico. Queste grandi opere sono necessarie per permettere la vita all’umanità intera, perchè l’umanità può e deve migliorare le condizioni ambientali che ne impediscono lo sviluppo demografico e produttivo. Mentre la visione genocida degli ambientalisti quali Jerry Brown e dei britannici, preferisce eliminare la popolazione; il governatore della California ha razionato l’acqua e ne ha aumentato fortemente il prezzo, costringendo così alla povertà e all’emigrazione milioni di persone nel prossimo futuro.

Al posto di far diventare il Messico come la verde e ricca California degli anni “50 con le infrastrutture e col nucleare, l’eresia ambientalista e malthusiana, dopo l’assassinio di Kennedy, ha operato in modo tale da far diventare la California come il deserto messicano. Anche in Africa è lo stesso, la mancanza di grandi opere infrastrutturali, la mancanza di abbondante energia, la mancanza di opere idriche, sta costringendo alla transumanza centinaia di milioni di esseri umani che però termineranno la civiltà anche nella degenerata nEuropa verde e gaya.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -