Bari, 7 infermieri e 3 medici contagiati dalla scabbia all’ospedale Di Venere

Assistenza a rischio all’ospedale Di Venere di Bari. “Ben dieci dipendenti, sette infermieri e tre medici, sono stati contagiati da scabbia nel reparto di Cardiologia”.

La denuncia arriva da Piero Albenzio, segretario provinciale del sindacato Fials-Confsal di Bari. “La circostanza è di una gravità inaudita – continua – atteso che non è concepibile che tutti i dieci dipendenti della cardiologia del Di Venere abbiano potuto contrarre la malattia nello stesso momento. Il che significa che le misure di prevenzione e protezione sono state evidentemente ignorate dalla Direzione Sanitaria dell’Ospedale“.

“E’ del tutto evidente che le misure di sicurezza per la tutela della salute nell’ambiente di lavoro, che dovrebbe essere garantita per legge, all’ospedale Di Venere non sono attuate. Abbiamo chiesto alla Direzione Sanitaria della Asl Bari – sottolinea Albenzio – di intervenire immediatamente chiudendo il reparto, trasferendo la ventina di pazienti attualmente ricoverati e procedendo alla bonifica degli ambienti. La dottoressa Silvana Fornelli, direttore sanitario della Asl Ba – conclude Albenzio – è prontamente intervenuta rassicurando che sono già in atto tutte le procedure idonee a mettere in sicurezza i pazienti ed i lavoratori. I ricoveri sono stati pertanto bloccati e si sta procedendo al trasferimento protetto dei ricoverati della cardiologia del Di Venere presso altre strutture”.

La Fials apprezza l’intervento della Direzione Generale della Asl Ba e chiede che sia avviata con urgenza “una indagine interna al fine di individuare eventuali responsabilità, da segnalare all’autorità giudiziaria competente, al fine di evitare che nel futuro tali gravi accadimenti abbiano a ripetersi”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -