Drone lancia pillole abortive in Polonia

Un ‘drone dell’aborto’  volerà in Polonia questa settimana per consegnare pillole che consentano alle donne di interrompere le gravidanze. Il drone è inviato da da Women on Waves, un’organizzazione no-profit con sede nei Paesi Bassi che distribuisce pillole abortive in tutto il mondo e che se ne infischia delle leggi vigenti nei vari Paesi. RT

drone-aborto

 

Arrivando nella città polacca di Slubice sabato, il drone ha lo scopo di lanciare diversi pacchetti di pillole  di peso inferiore a 5 kg. I pacchetti devono essere ricevuti da gruppi di donne, che poi li distribuiranno a chi ne ha bisogno.

La Dr. Rebecca Gomperts, fondatore e direttore di Women on Waves, dice che la missione del “drone dell’aborto” aiuterà le donne in modo pratico: “Penso che sia estremamente importante perché in Europa c’è troppa disuguaglianza  nel modo in cui vengono rispettati i diritti delle donne”, ha detto Gomperts, come citato dal The Telegraph. “Non possiamo smettere di sottolineare la mancanza di accesso sicuro  all’aborto e di pillole per abotire. Si tratta di una violazione dei diritti delle donne.”, ha aggiunto.

La Gomperts ha detto che la Polonia è stata scelta come meta a causa della mancanza di consapevolezza circa le leggi sull’aborto.

L’aborto in Polonia è stato limitato dal 1993. Una donna può interrompere la gravidanza solo quando vi è un grave rischio per la sua salute, in caso di stupro o incesto, o quando il feto ha  gravi anomalie.  Questo ha portato a molte donne polacche a rivolgersi a siti web come Women on Waves, che fornisce consulenze mediche prima di permettere alle donne di acquistare pillole abortive.

Le pillole, mifepristone e misoprostol, sono nella lista dei ‘Farmaci Essenziali “dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Possono essere prese fino alla nona settimana di gravidanza ed avrebbero lo stesso impatto sulla salute di un aborto spontaneo spontaneo.

Se la consegna con il drone avrà un successo, Gomperts dice che potrebbe essere effettutata la stessa operazione anche in Irlanda, dove le donne possono  abortire solo se la loro vita è seriamente a rischio.

 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -