I danesi si ribellano: l’Ufficio del fisco in fiamme

A Fredensborg, Danimarca, dieci vetture di funzionari dell’Ufficio delle imposte sono state incendiate e distrutte in segno di protestta. Come riporta ExstraBladet, mercoledì notte la polizia ha avuto comunicazione che gli uffici dell’amministrazione fiscale erano in fiamme. Finora, non ci sono sospetti. Ma, come fa notare Martin Armstrong, la polizia darà la caccia a qualcuno per rappresaglie contro “l’Uomo delle tasse”.

danimarca-fisco

Come Martin Armstrong sottolinea, questa non è la prima volta che il mondo ha assistito a questi episodi..

Il 18 Febbraio 2010, un uomo in disputa con l’IRS, ha dato fuoco alla sua casa e si è schiantato con il suo monomotore contro l’Echelon Building, che ospita l’Internal Revenue Service, il fisco americano.

La sua battaglia contro il fisco lo ha reso un eroe per molti, scrive Armstrong

Mentre l’economia rallenta e i governi diventano molto più aggressivi a prendere soldi da tutti, potremmo assistere ad un forte aumento di questo tipo di incidenti, avverte Armstrong. “Questo fa parte della tendenza ad un aumento dei disordini civili. Questo è tutto folle in quanto il denaro non è più tangibile; e anche le tasse non sono più necessarie. Dovremmo affrontare seriamente il fatto che il denaro non è più quello di una volta. Ci siamo mossi in avanti nella tecnologia, la scienza, la medicina, e in ogni campo tranne che nell’economia. La Francia è in cima alla lista per una grande rivoluzione fiscale. E si chiedono perché i ricchi fuggono e la disoccupazione aumenta? Questo è il 21° secolo, non il 17°. Il denaro è cambiato e le tasse non sono più necessarie, tuttavia ne creano ancora. Che è come dare un bonus di $ 100 e poi pagare $ 50 per riceverlo”.

Qual è il punto? Spendono comunque più di quanto raccolgono

antidiplomarico



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -