Rivoli: su proposta M5S cancellato Mussolini da elenco cittadini onorari

pci

 

Hanno votato la proposta all’unanimità, dando ragione a Giovanni Verna, consigliere locale del Movimento 5 Stelle. Così il comune di Rivoli, nel Piemonte, ha cancellato la cittadinanza onoraria che il 24 maggio 1924 era stata concessa a Benito Mussolini.

Un titolo che era arrivato “aderendo al desiderio espresso da molti autorevoli cittadini, desiderosi di tributare al capo del governo e restaturore delle fortune d’Italia, la loro ammirazione e il loro consenso”, a sentire la giustificazione data allora, e levato quasi un secolo dopo, dopo la scoperta che la cittadinanza onoraria non era mai stata revocata.

“Ho scoperto questo documento sfogliando l’archivio storico – ha spiegato il consigliere Verna -. E mi ha stupito scoprire che la nostra città, che ricorda con così tanta passione i suoi martiri della Resistena, abbia tra i cittadini emeriti proprio il Duce”.

La mozione che ha presentato è stato accolta senza battere ciglio dal sindaco, Franco Dessì, che si è detto “d’accordissimo”, per “l’antifascimo che è nel Dna” suo e della sua famiglia. “Correremo subito ai ripari”, ha aggiunto. La benemerenza concessa dal commissario prefettizio Arturo Segre è stata così revocata. il giornale



   

 

 

3 Commenti per “Rivoli: su proposta M5S cancellato Mussolini da elenco cittadini onorari”

  1. arturo segre.
    bel cognome…..

  2. Ermes Valcarenghi

    Siete patetici. E siccome non avete un cazzo da fare passate il vostro tempo per queste stronzate. Andate a lavorare seriamente lazzaroni

  3. E chi ci mettiamo al posto di Mussolini? be fate una statua non in marmo ma in granito e metteteci Grillo e Casareggio, ma andate a fa……, voi e il 3 stella che str…..i.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -