Rom in fuga dalla polizia investono 7 persone, morta una donna

 

Un folle inseguimento a Roma tra un’auto con a bordo tre rom e la polizia ha provocato un morto e sei feriti. E’ successo in via di Boccea intorno alle 20. La notizia è riportata dal Messaggero

La polizia ha intercettato l’auto, una lancia Lybra, su via Mattia Battistini, ma i tre nomadi non si sono fermati al posto di blocco e sono fuggiti travolgendo sette persone alla fermata dell’autobus. Un donna di circa 40 anni è deceduta sul colpo e sei persone sono rimaste ferite. Nella corsa sfrenata i fuggitivi hanno poi investito altre due persone nei pressi di via dei Monti di Primavalle.

Dopo aver provocato un incidente contro un ciclomotore, i nomadi hanno poi abbandonato l’auto e tentato la fuga a piedi in un grosso caseggiato popolare di Montespaccato. La macchina è stata inseguita e raggiunta, ma due delle persone a bordo sono riuscite a scappare a piedi, mentre una terza, una donna, è stata fernata dagli agenti, uno dei quali è rimasto ferito ad una caviglia.

I primi sono stati portati in codice rosso al policlinico Gemelli e al San Filippo Neri. Un’altra persona in codice giallo è al San Carlo di Nancy e una in codice verde al Santo Spirito.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -