Oms: Colera tra i profughi del Burundi in Tanzania

colera

 

E’ sempre più drammatica la situazione di migliaia di profughi che hanno abbandonato il Burundi a rischio guerra civile e si sono rifugiati in Tanzania. Lo denuncia l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) precisando che in un villaggio di poco più di 11.000 abitanti da aprile la popolazione è salita a 90.000. Ogni giorno a Kagunga arrivano da 500 a 2.000 profughi, denuncia l’Oms, e a causa delle pessime condizioni igieniche si sono già verificati i primi casi di colera.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -