Libia: commandos della Royal Navy pronti ad affondare i barconi

 

In attesa di ricevere il via libera dal Consiglio di Sicurezza Onu e delle scelte che saranno fatte a Bruxelles i commandos britannici dello Special Boat Services (versione anfibia delle piu’ note Sas) della Royal Navy si stanno addestrando per affondare i barconi usati dai trafficanti di essere umani in Libia.

La tecnica, riferisce il Mail on Sunday, prevede che gli uomini rana partano da un sottomarino a propulsione nucleare della classe Astute, avvicinatosi il piu’ possibile alla costa in immersione. A quel punto a bordo di mezzi simili ai ‘maiali’ (sorta di siluri modificati per trasportare due uomini) usati dagli italiani nella II Guerra Mondiale, le squadre si avvicineranno alle imbarcazioni alle quale agganceranno mine in grado di attaccarsi sia agli scafi in legno che ai gommoni. Ordigni che poi possono essere fatte esplodere a distanza.

Fonti della Royal Navy, citate dal Mail on Sunday, ritengono che in 3/4 settimane, in tempo per il via libera dell’Onu, l’operazione di distruzione dei barconi sara’ a punto. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -