Palestina, Bergoglio abbraccia Abu Mazen: “sei un angelo della pace”

Il presidente palestinese Abu Mazen è stato definito “un angelo della pace” da papa Franceso nel corso del loro incontro oggi in Vaticano, secondo quanto riportato da un giornalista della France presse.

papa-abu-mazen

 

L’udienza privata, durante la quale Abu Mazen e papa Francesco si sono scambiati dei doni in un’atmosfera molto calorosa, è duranta una ventina di minuti. Un accordo sui diritti della Chiesa cattolica nei territori palestinesi, in discussione da 15 anni, dovrebbe essere firmato prossimamente tra il Vaticano e lo Stato di Palestina.

Abu Mazen: Un ringraziamento a Papa Francesco per la canonizzazione delle due sante palestinesi, le prime dei tempi moderni. Ma soprattutto un appello ai cristiani a non lasciare la Palestina. Lo afferma il presidente Abu Mazen in un lungo comunicato pubblicato da Pnn, Palestine News Network, nel giorno dell’incontro con Papa Francesco.

Nel corso dell’incontro, riferisce la Santa Sede, “è stata manifestata grande soddisfazione per l’intesa raggiunta sul testo di un accordo comprensivo tra le parti circa alcuni aspetti essenziali della vita e dell’attività della Chiesa cattolica in Palestina, che sarà firmato in un futuro prossimo”. Successivamente, si è parlato del processo di pace con Israele, esprimendo “l’auspicio che si possano riprendere i negoziati diretti tra le parti per trovare una soluzione giusta e duratura al conflitto”. A tale scopo si è ribadito “l’augurio che, con il sostegno della Comunità internazionale, israeliani e palestinesi prendano con determinazione decisioni coraggiose a favore della pace”

.Infine, con riferimento ai conflitti che affliggono il Medio Oriente, “nel riaffermare l’importanza di combattere il terrorismo, è stata sottolineata la necessità del dialogo interreligioso“.



   

 

 

1 Commento per “Palestina, Bergoglio abbraccia Abu Mazen: “sei un angelo della pace””

  1. “LE STRTADE DEL “SAIGNORE” SONO INFINITE.!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -