EXPO 2015: Militari sotto le tende allagate e divelte dal maltempo

COMUNICATO STAMPA EXPO 2015: “Militari sotto le tende allagate e divelte dal maltempo”.

Una vergogna senza precedenti!
BILELLO (COCER INTERFORZE): Ho preso atto delle foto che illustrano la situazione logistica in cui si ritrovano loro malgrado i militari impegnati per la sicurezza di expo 2015! A causa delle condizioni meteo avverse su Milano il campo con le tende dove vivono i militari è stato allagato, con decine di centimetri di acqua e alcune tende divelte dal vento.

E’ fin troppo chiaro che questo campo si è trasformato in un pantano di fango dove Non possono dormire degli uomini e delle donne” Da giorni inascoltato denuncio questa grave situazione! Mi appello a tutti affinchè sia salvaguardata la salute dei militari impegnati in tale situazione.

tende-militari

 



   

 

 

2 Commenti per “EXPO 2015: Militari sotto le tende allagate e divelte dal maltempo”

  1. C’è solo da vergognarsi, questi uomini e queste donne saranno li per mesi sotto la pioggia o sotto il sole, dargli un albergo no? la grandissima organizzazione miliardaria di expo non ha previsto alloggi per gli uomini che avrebbero poi dovuto vigilare su questa manifestazione? È una vergogna per noi italiani e un umiliazione per questi soldati… Il loro comandante dovrebbe farli smobilitare e dire a Renzi : adesso arrangiati e visto che ti ci sei fatto bello con expo paga i servizi di sicurezza privati, i miei SOLDATI li porto via da questo schifo.

  2. Noooo, ma la salute la tutelano solo per i clandestini, i nostri militari sono un puntino nell’infinita schifezza malgovernata di questi pseudo politici

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -