Elezioni GB: sospetti brogli contro l’Ukip di Nigel Farage

 

La polizia del Kent (Gran Bretagna) ha avviato un’indagine sul sospetto di irregolarità elettorali nel conteggio dei voti del collegio di Thanet South, quello in cui il 7 maggio il leader euroscettico dell’Ukip, Nigel Farage, è stato sconfitto dal conservatore Craig Mackinlay per un seggio alla Camera dei Comuni con meno di 3000 voti di scarto (16.000 contro 18.800 circa).

La polizia indaga in particolare sul voto postale, riporta la Bbc.

Nigel Farage si è dimesso dopo la sconfitta, ma il partito ga respinto le sue dimissioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -