Iraq: attacco al carcere, decine di morti e molti terroristi evasi

Rivolta in una prigione nel nord di Baghdad: 12 guardie e 30 prigionieri sono morti e circa 40 detenuti sono riusciti a evadere. Lo ha riferito Saad Maan, portavoce del ministero degli Interni. Alcune fonti riferiscono invece che sarebbero centinaia i terroristi fuggiti.

prigione-iraq

Le violenze sono esplose venerdi’. Secondo una prima versione, un detenuto si sarebbe impossessato della pistola di una guardia carceraria e “dopo averla uccisa ha sequestrato le armi presenti in un magazzino” della struttura, ha detto Maan sottolineando che negli scontri sono morti un tenente e altre guardie.

Anche i 30 detenuti morti erano in carcere con accuse relative al terrorismo. La prigione si trova a Khalis, a circa 50 chilometri da Baghdad. Le evasioni sono frequenti nel Paese: nel luglio 2013 erano fuggiti dai due principali carceri oltre 500 prigionieri.

Contemporaneamente Isis rivendica l’attacco al carcere effettuato al fine di liberare i prigionieri, per lo piu’ terroristi. Comunque sia andata, è stata una strage.

isis-prison-iraq

isis-kalis-prison



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -