Bergamo: Rapina una banca e dà fuoco alla direttrice

 

fuocoLa direttrice di una banca di Ciserano, nella Bassa bergamasca, è stata aggredita durante un tentativo di rapina da un uomo che l’ha attesa all’esterno della filiale e le ha rovesciato addosso una bottiglietta di benzina, dandole poi fuoco. Cinzia Premoli, 55 anni, è ricoverata in ospedale a Bergamo con ustioni di terzo grado, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Prima di riversarle addosso la bottiglietta di benzina e appiccare le fiamme con un accendino, lo sconosciuto le ha gridato: “Apri la banca!”. La direttrice si sarebbe però rifiutata e il malvivente le avrebbe sferrato alcuni pugni, dopodiché ha appiccato le fiamme. E’ seguito uno scoppio, che ha fatto aprire la portiera dell’auto della donna, una Polo. Anche l’aggressore è stato visto fuggire con i pantaloni avvolti dalle fiamme. Si tratterebbe di un uomo tra i 20 e i 30 anni, mai visto prima dai testimoni che hanno soccorso la donna pochi istanti dopo l’accaduto.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -