Mons. Perego (Cei), le elezioni regionali indeboliscono i diritti dei migranti

“Le pressioni mediatiche e politiche sull’emergenza sbarchi, complici le elezioni regionali prossime, rischiano di indebolire il diritto alla protezione internazionale per molte persone che, sbarcando in italia, chiedono aiuto all’Europa”.

E’ l’allarme che lancia monsignor Gian Carlo Perego, direttore di Migrantes, la fondazione della Cei su immigrati, profughi e rifugiati.



   

 

 

3 Commenti per “Mons. Perego (Cei), le elezioni regionali indeboliscono i diritti dei migranti”

  1. Ma certi esseri hanno avuto il dono della parola?
    Carità non significa far star male me per far star bene lo straniero…mma quando ve lo ficcherete in quella zucca vuota chiamato cervello?

  2. EG Monsignor Perego.-In Italia vi è un 50% di corruzzzzione . che fà soffrire altro 50% di gente onesta . Non crede che sia Oppurtuno cercare di dare i diritti agli Italiani che vivono da secoli in questa società Italica.???
    I migranti vengono da altre società morali . … quale del 50% -???-
    L’ITALIA E’ LUNGA – LA MORALE DAL BRENNERO A LAMPEDUSA ; VARIA, COME DALLA TESTA AI PIEDI.-= DIMENTICA CHE DA POCHI ANNI LA MORALE DEL XURORICIDO “AL VENETO 30ANNI” IN SICILIA 3ANNI” una regola morale dalla collettività.! “cosi dicasi di molte altre leggii cambiate . ma salvate “negli usi e consuetudini” “Posso di S.Patrizio” per gli Avvocati.!!!

  3. Il Monsignor Perego predica bene e razzola male, non capisco perché la Chiesa parla sempre degli immigrati che tra parentesi non si sa chi sono e che vengono a fare, e non mi si dica che tutti scappano dalla guerra perché chi scappa realmente dalla guerra mi starebbe anche bene però il Monsignore si dovrebbe rivolgere in primi s alla UE di cui facciamo parte, la cosa che più mi sta a cuore e che vorrei sapere come mai non ho sentito una sola parola da parte della chiesa in difesa degli Italiani, poveri e anziani che rovistano nella spazzatura per sopravvivere, disabili sfrattati, gente che per avere il dono della dignità si sono suicidate ed altro, ma a Voi di questi cittadini Italiani non interessa?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -