Agrigento, presunti profughi in hotel a 4 stelle con piscina e WiFi

hotel-migranti

Agrigento, la città del ministro dell’Interno Alfano. Un hotel a quattro stelle con piscina, WiFi e ogni comfort viene convertito in centro di accoglienza per immigrati. La dotazione per ogni immigrato: una scheda telefonica, pocket money (un po’ di euro al giorno), tre mutande, due magliette, scarpe, ciabatte, maglioni, kit da bagno, tre pasti e assistenza completa. Ogni 4/5 giorni arrivano nuovi ospiti e si ricomincia.

Il proprietario dell’hotel ci racconta: “Io non faccio volontariato ma l’imprenditore. Ho provato a fare impresa turistica per passione ed è stato impossibile. Mi sarei voluto occupare di assistenza sanitaria d’eccellenza ma dalla Regione Siciliana solo burocrazia e silenzio. Quello dell’accoglienza degli immigrati è l’unico campo nel quale lo stato italiano si mette a disposizione per aiutarti…”.

Così scrive sulla sua pagina facebook Giorgia Meloni, Deputata di Fratelli d’Italia



   

 

 

1 Commento per “Agrigento, presunti profughi in hotel a 4 stelle con piscina e WiFi”

  1. A QUANDO IL MASSAGGIATORE.???

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -