Cazzullo come Boldrini: “Togliere la scritta Dux dall’obelisco del Foro Italico”

Il 25 Aprile è uno di quei giorni in cui le si spara grosse. Si dà impunemente degli “assassini” e dei “fascisti” nientemeno che ai membri della “Brigata ebraica” della resistenza, come accaduto nel corteo di Milano. O si paragonano i migranti che ogni giorno sbarcano sulle nostre coste ai partigiani (cultura boldriniana). Ancora, si spara che si vogliono cancellare le scritte che ricordano come Roma fu per vent’anni la capitale dell’Italia fascista.

CAZZULLO

 

Lo aveva proposto una settimana fa la compagna Laura Boldrini, replicando a un partigiano che a Montecitorio aveva detto che l’obelisco del Foro Italico andrebbe abbattuto: “Quantomeno, bisognerebbe cancellare la scritta” aveva detto Laura riferendosi al Dux scritto a caratteri cubitali sulla punta dell’oblisco.

Alla furia ignorante, antistorica e comunista della Boldrini aveva risposto l’impareggiabile Sgarbi  Monumenti fascisti, Sgarbi sbotta: Boldrini rappresenta l’ignoranza italiana

Ma  il giornalista Cazzullo, in studio dalla Gruber per “Otto e mezzo”, è tornato sull’argomento. Recatosi in TV per pubblicizzare ilsuo libro sulla resistenza “Possa il mio sangue servire”, ha ribadito imperterrito che “la scritta sull’obelisco andrebbe cancellata” beccandosi perfino le cririche di Lidia Menapace, 91enne ex partigiana che era collegata con lo studio. “Non è che perchè Palazzo Barberini è stato costruito col marmo del Colosseo va abbattuto”.

Caro Cazzullo finiamola di dire cazzate! E’ ancora fresco l’inchiostro che abbiamo sprecato per darti atto del tuo libro “Possa il mio sangue servire”  che in buona parte condividiamo. Ora, con la cazzata: “Leviamo la scritta Dux dall’obelisco del Foro Italico hai perso anche quel poco di fiducia che ci avevi rubato….

Avremmo capito se tu avessi detto e scritto lo stesso sui monumenti dei criminali comunisti come Lenin, Stalin ecc, quindi non è certo per il Dux, tutti sanno che siamo contro le dittature, contro i regimi e i totalitarismi, ma la storia si scrive non si cancella. Fattene una ragione….



   

 

 

4 Commenti per “Cazzullo come Boldrini: “Togliere la scritta Dux dall’obelisco del Foro Italico””

  1. un povero coglione esibizionista….vuol farsi conoscere per vendere il suo libercolo….

  2. Claudio Franza

    Cancellare il passato che non ci piace? Sono molto deluso da Cazzullo .

  3. Che dire già il nome la dice lunga, e meno male che questi PDioti chi scrivono libri chi veste le alte cariche, e gli ridanno con queste tarantelle ma mettetevi una borsa di ghiaccio in testa così vi si rinfresca il cervello, ma andate a f………. . sti PDioti arroganti, incompetenti e presuntuosi, piuttosto pensate alle cose serie che occorrono urgentemente in Italia, l’emigrazione sproporzionata e la sanità con tutte le malattie che portano e che i politici incompetenti non controllano una mazza, meno male che stava tutto sotto controllo tra sanità e terroristi che se non stava sotto controllo poteva scoppiare anche una bomba atomica, che incapaci e sto tizio ancora con la scritta!

  4. Perchè non abbattere le costruzioni del ventennio allora? Magari le scuole, le uniche che non crollano in testa agli studenti…..

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -