Presunti profughi nell’hotel a 4 stelle: vogliamo pure internet e una palestra

 

 

Dalla Libia al Veneto e dall’Afghanistan al Friuli, il viaggio dei profughi verso il nord Italia. Siamo andati a vedere in quali condizioni vivono gli stranieri salvati dal mare e quelli che entrano via terra, poi vengono smistati in varie città su bus guidati da autisti rumeni



   

 

 

2 Commenti per “Presunti profughi nell’hotel a 4 stelle: vogliamo pure internet e una palestra”

  1. Vorrei solo dire ai politici che difendono gli emigrati a sparatratta ma non hanno mai difeso i poveri italiani,che a parte che hanno sempre pagato le tasse nessuno ne parla, parlano solo degli extracomunitari io sfido questi Politici incapaci di andare ai loro paesi e parlare come parlano loro che vogliono la palestra, internet, il telefono eccetera, così vediamo sicuramente come possono tornare senza testa, oppure gli fanno un tarallo come una casa, sti s……i.

  2. Questi disperati aumenteranno sempre, non c’è modo di arrestare questo flusso, perchè vengono da situazioni umanamente difficilissime, adesso si tenta di “venderla” che la colpa è degli scafisti, falso!! bloccati gli scafi arriverebbero via terra!!, sono fortemente determinati a venire e noi siamo, per motivi diversi orientati all’accoglienza; unico motivo che li farebbe desistere, sarebbe che trovassero qui condizioni peggiori dei luoghi di origine: ma questo significherebbe 3° mondo anch eper noi!!!! MEDITATE GENTE 🙁

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -