Trento, Cia: “Il centrosinistra centralista si comporta come il gigante Golia”

cia-trento

 

“Solo ora il centrosinistra si è reso conto che noi ci siamo, sono sicuro che tra qualche giorno scopriranno anche che per i cittadini loro hanno smesso di esserci da molto tempo nonostante siano al governo della città di Trento da almeno 25 anni senza per altro ottenere risultati degni di nota.”

Sono queste le parole pronunciate ​d​a Claudio Cia, candidato Sindaco a Trento per il centrodestra, in merito alle ultime dichiarazioni provenienti dai principali esponenti di centrosinistra locali.

Sale vuote, persone che sono state costrette a partecipare agli eventi del Partito Democratico e cartelloni dove si riporta in piccolo il nome del candidato Sindaco sono piccoli segnali di come un mondo, quello del centrosinistra centralista, sia giunto al capolinea. Ormai si arroccano dietro a fantasmagorici progetti per illudere i cittadini che ormai sono stufi di loro. “

Claudio Cia continua affermando: “Non mi stupirei di sentire tra qualche giorno che intendono mandare un Trentino sulla luna, semmai trasformando l’area ex Italcementi in una base missilistica stile Cape Canaveral. Del resto stanno parlando solo del futuro perché ignorano il presente, non possono parlare del passato e se lo facessero dovrebbero destinare metà del bilancio del comune e della Provincia in fazzoletti per asciugarsi dalle lacrime.”

“Ora un loro punto di forza è dire “Trento è Smart”; a mio modesto parere manco sanno che significhi la parola; probabilmente questa è stata usata perché è di moda usare termini inglesi. È curioso anche pensare che qualche frustrato della politica nazionale abbia affermato che io sia una persona che propone cose banali. Se dico cose ovvie, perché non sono state realizzate?”. È questa la domanda che si pone Claudio Cia soffermandosi sulle dichiarazioni fatte da Lorenzo Dellai sabato a Trento.

“ Mi hanno fatto sorridere le parole pronunciate da quello che aspirava a diventare Ministro – continua sorridente Cia – Lui è la perfetta allegoria del gigante Golia e gli ricordo che se oggi i cittadini hanno paura, si sentono presi in giro dalle istituzioni e per questo rinunciano al voto è proprio a causa della loro arroganza. E si sa che fine ha fatto Golia.”

Ufficio stampa
Candidato Sindaco Trento

Questo è ciò che pensa Lorenzo Dellai, SPONSOR del candidato sindaco della sinistra: Uniamo le due sponde del Mediterraneo



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -