USA: agenti della Dea con prostitute pagate da narcotrafficanti latino-americani

Holder Testifies At Senate Judiciary Committee On Justice Dep't Oversight

 

Il ministro della Giustziia americano, Eric Holder, dopo gli scandali degli ultimi anni, e’ stato costretto ad emettere un ordine esplicito, agli agenti dell’Fbi e dell’antidroga Dea, di non intrattenersi con prostitute. L’irrituale memorandum segue il caso clamoroso degli agenti della Dea costretti ad ammettere di aver partecipato ad orge con prostitute pagate dai narcotrafficanti latino-americani, che in teoria ma non solo dovrebbero arrestare e combattere.

L’ordine di Holder, dimissionario ma non ancora sostituto e quindi in pienezza di poteri, specifica che il divieto e’ valido anche in quei paesi dove la prostituzione e’ legale.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -