Goldman Sachs (Uber) porta due nuovi ricorsi alla UE, contro Francia e Germania

TEC Venture Funding Boom

 

La Commissione Ue ha ricevuto un altro ricorso di Uber (finanziata con 1,6 miliardi di dollari da Goldman Sachs ) contro la Francia e uno contro la Germania per le loro leggi che di fatto impediscono il suo servizio nei due Paesi. Lo ha confermato un portavoce dell’esecutivo europeo oggi. “Stiamo analizzando i ricorsi, non chiudiamo la porta alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie, ma pensiamo che debbano operare nel quadro coperto dalla legislazione vigente”, ha detto il portavoce.

“Da una parte – spiega – abbiano una nuova tecnologia che offre molte possibilità, dall’altra sappiamo che la regolamentazione dei trasporti è competenza degli Stati membri”.

Per questo “certamente la Commissione segue la vicenda da vicino e si prenderà del tempo per valutare i ricorsi che non comportano necessariamente una procedura d’infrazione”, ma allo stesso tempo Bruxelles “sa che gli Stati hanno un ruolo molto importante da giocare”. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -