Genova: 20enne rapinata e violentata, marocchino in manette

Condividi

 

stupro-isis

 

Genova- Violenza sessuale e rapina. Per questi due reati un marocchino di 20 anni, residente nel quartiere del Lagaccio, e’ stato arrestato dalla polizia della squadra Mobile di Genova. Il giovane e’ accusato di avere costretto una giovane a seguirlo da via Milano, nella zona di Dinegro, sotto un vicino sottopasso ferroviario. Li’ l’avrebbe violentata e rapinata dello smartphone.

La polizia ha raccolto la denuncia della giovane vittima e trovato le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, grazie a cui il giovane e’ stato identificato e raggiunto da un decreto di fermo. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -