“Ci hanno servito carne di maiale”, rissa al centro di accoglienza

Condividi

 

rissa

 

Sè è conclusa con sei denunce per rissa aggravata la rivolta di ieri a Brognaturo, centro delle Serre vibonesi. I poliziotti del commissariato di Serra San Bruno hanno identificato e denunciato alcuni rifugiati islamici, ospiti del centro di accoglienza “Stella del Sud” che avrebbero protestato violentemente a causa del cibo servito dal personale addetto alla mensa, ritenendo fosse stata servita loro carne di maiale (vietata dalla religione musulmana) al posto di quella di vitello.

La protesta è poi sfociata in una violenta rissa fra gli stessi migranti, poiché alcuni di loro avrebbero preso le difese dei camerieri. La polizia ha quindi oggi proceduto all’identificazione e denuncia all’autorità giudiziaria di 6  partecipanti alla rivolta.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per ““Ci hanno servito carne di maiale”, rissa al centro di accoglienza”

  1. EQUAZIONE, :INVERTENDO II DATI IL PRODOTTO NON CAMBIA.
    SFRUTTATORI TRAVESTITI DA FASCISTI : SFRUTTATORI TRAVESTITI DA DEMOCRATICI. . OVVERO I FATTI CRIMINALI SONO DEL FASCISMO E DELLA DEMOCRAZIA. … SEMPRE DEGLI ALTRI. “TANTO IL POPOLO E’ COGLIONE” . B.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -