Sorprende i ladri in casa, 72enne presa a pugni e trascinata per i capelli

anziana_picchiata

 

Una 72enne residente in via Frassinelli a Maerne di Martellago finisce in ospedale dopo la brutale aggressione di tre banditi travisati. Spiega il figlio – “è stata spintonata finché non è caduta a terra e presa a pugni”. Ancora una volta una violenza esagerata rispetto alla debolezza dell’anziana padrona di casa, che avrebbe sorpreso gli intrusi non appena quest’ultimi avevano scardinato gli scuri di una finestra per poi praticare un piccolo foro all’altezza della serratura. L’anziana si è svegliata per dei rumori sospetti, accorgendosi poi di alcune piccole luci nel salotto. E’ stato subito terrore, con le urla della donna che avrebbero potuto mettere in allarme i vicini. Per questo con ogni probabilità il trio di delinquenti ha deciso di usare le maniere forti, accanendosi sulla donna.

Lei ha tentato di rifugiarsi nel bagno, ma due dei tre delinquenti (uno si trovava all’esterno a fare da “palo”) l’ha presa per i capelli trascinandola in un’altra stanza. A quel punto la sventurata è stata spinta a terra e tenuta ferma con un piede all’altezza della testa. Dopodiché sono partiti i colpi proibiti. Un incubo.

“Mia madre è stata portata all’ospedale, l’hanno picchiata in maniera pesante, anche se fortunatamente non ha avuto ferite gravi – continua il figlio – stamattina (venerdì, ndr) andiamo a fare denuncia ai carabinieri”. La tentata intrusione, con bottino non molto ingente, verso le 2.30 della notte tra giovedì e venerdì. Subito sul posto, non appena è stato lanciato l’allarme, i militari dell’Arma, che hanno effettuato i primi rilievi raccogliendo la testimonianza della sventurata. Scioccata per quanto accaduto e derubata della borsetta con portafoglio, documenti e cellulare. Oltre che di qualche pezzo di bigiotteria.

veneziatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -