Isis: No al calcio, è “decadimento occidentale”. 80 frustate a chi guarda la partita

calcio-Barcelona-Real-Madrid

 

L’Isis ha imposto un rigoroso divieto contro qualsiasi forma di intrattenimento occidentale, dallo sport agli eventi musicali e culturali. Nel caso specifico ha adottato misure intimidatore nei confronti di chiunque avesse voluto seguire la partita Real Madrid vs Barcellona di domenica scorsa. Ecco la minaccia: 80 frustate a chiunque fosse stato sorpreso a guardare la partita. Secondo i militanti dello Stato Islamico, infatti, il calcio è “un prodotto della decadenza occidentale”.

L’”editto” è stato emesso su tutti i territori sotto il controllo dell’Isis. Ancora non è chiaro se qualcuno abbia effettivamente ricevuto la punizione. Nel mese di gennaio però, a Mosul furono eseguiti 13 adolescenti dopo aver guardato una partita di calcio tra Iraq e Giordania.

I giovani appassionati di calcio furono beccati a seguire la partita su un canale televisivo controllato dallo Stato Islamico. Dopo essere arrestati, furono giustiziati pubblicamente. I loro corpi furono poi abbandonati sul posto, come segnale d’avvertimento per il resto degli abitanti della città.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -