La CIA annuncia una riorganizzazione radicale per “coprire l’intero universo”

Condividi

 

La CIA si prepara a ”controllare l’intero universo” La Central Intelligence Agency ha annunciato una riorganizzazione radicale, con l’introduzione di una nuova direzione dedicata al cyber-spionaggio e istituisce dieci nuovi centri di missione . RT.com

cia-brennan_

La nuova cyber-divisione della CIA sarà chiamata “Directorate of Digital Innovation” e si unisce alle quattro direzioni attuali: Supporto, Scienza e Tecnologia, e operazioni e analisi, nell’ambito del nuovo piano di organizzazione.

Inoltre, il direttore dell’agenzia John Brennan ha annunciato l’istituzione di dieci nuovi “centri di missione,” con agenti della CIA pronti a muoversi in ogni direzione e capaci concentrarsi su specifici soggetti, regioni o obiettivi.

Secondo Brennan, i centri saranno organizzati per regione – est asiatico, ad esempio – o per tipo di minaccia. L’agenzia opera già con due centri per lo scambio di informazioni, dedicati alla contro-intelligence e all’antiterrorismo. “Quello che stiamo cercando di fare con questi centri di missione è coprire l’intero universo, regionale e funzionale”, ha detto ai giornalisti.

Per giustificare la  creazione di una nuova Direzione digitale, Brennan ha citato la necessità di adattarsi al “ritmo e all’impatto di innovazioni tecnologiche senza precedenti”. La sua missione, come Brennan ha spiegato, sarebbe quello di contrastare gli hacker stranieri che cercano di penetrare i sistemi informatici degli Stati Uniti.

Le Agenzie di intelligence statunitensi hanno accusato gli hacker stranieri per diversi attacchi di alto profilo nel corso dell’anno passato. La Corea del Nord è stata accusata di pirateria informatica da Sony Pictures nel mese di novembre, presumibilmente a causa di un film su Kim Jong-un. L’attacco hacker alla Sony era una bufala, ma Obama sanziona la NordCorea

Il febbraio 2014 è stato accusato l’Iran per un attacco hacking  al Las Vegas Sands Corp, la più grande società di casinò al mondo.

I critici di spionaggio e sorveglianza hanno sostenuto invece che sono gli Stati Uniti, piuttosto che la Corea del Nord, la Cina o l’Iran,  la vera minaccia alla sicurezza informatica di tutto il mondo. “Il vero pericolo sono gli Stati Uniti, la superpotenza,” ha detto il mese scorso a RT Kristinn Hrafnsson, portavoce di Wikileak .

L’informatore Edward Snowden ha spiegato come la NSA e la sua controparte britannica abbiano compiuto violazioni nel più grande fornitore  di chip di telefonia mobile al mondo.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “La CIA annuncia una riorganizzazione radicale per “coprire l’intero universo””

  1. si credono onnipotenti, non ne combinano una di giusta.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -